pyHanko: PDF signatures in Python

pyHanko: PDF signatures in Python

Ho appena rilasciato la versione 0.1.0 di pyHanko , un e toolkit di firma PDF open source (con licenza MIT) per Python that Ho lavorato nel mio tempo libero nel corso del passato pochi mesi. L’obiettivo finale (e piuttosto ambizioso) di questoè quello di fornire una libreria che copra la firma digitale caratteristiche dello standard PDF nel modo più completo possibile, mentre in allo stesso tempo offre una CLI abbastanza semplice per eseguire la firma di base e attività di convalida.

Funziona sia come libreria Python per la gestione di file comuni firma & amp; attività di convalida e come strumento da riga di comando. La CLI è stato creato utilizzando clic , quindi viene fornito con un funzione di aiuto incorporata.

Vedi il Leggimi di GitHub per un riepilogo del set di funzionalità corrente (e alcuni degli elementi sulla roadmap di sviluppo). Più documentazione è disponibile su ReadTheDocs . Il la documentazione copre sia la libreria che la CLI.

Intendiamoci: questa è una versione alpha e, sebbene la copertura del test lo sia abbastanza decente, ci si possono aspettare bug. Inoltre, l’API non è completamente stabile a questo punto. Volevo andare avanti e buttarlo là fuori comunque, anche se non è ancora pronto per la produzione. Lo spero utile ad alcuni di voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Web Developer

Dopo una pluriennale esperienza professionale in qualità di ‘web developer’ presso agenzie di comunicazione e aziende informatiche, ho deciso di intraprendere la sfida della libera professione. Da oltre 13 anni collaboro stabilmente con agenzie di comunicazioni e agenzie turistiche e freelance sia nel panorama nazionale e internazionale. Sviluppare software e creare applicazioni è una professione che richiede una grande passione, molta dedizione e massima precisione, oltre a tanta esperienza. Non basta essere programmatori. Non ci si improvvisa. Bisogna capire le esigenze del committente, conoscere i sistemi, i linguaggi, il mercato e, alla fine… programmare e rendere usabile un prodotto “virtuale”.

Categorie




Related posts





Social Share


Feedback

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

SeedingUp | Digital Content Marketing



Scroll Up